Francesca Toma: nuovo brano il 18 novembre

Share on Facebook105Tweet about this on Twitter0Share on Google+4Email this to someonePrint this page
“L’ultima notte del mondo” è il nuovo singolo di Francesca Toma. La cantante salentina può essere ascoltata dal 18 novembre in tutti gli store digitali, piattaforme streaming e su Spotify a questo link: https://open.spotify.com/track/7GfrU4Ov3hmFW3zCC7uzX2.
Non si tratta di un debutto vero e proprio: Francesca Toma ha infatti al suo attivo diverse altre canzoni, anche se questo brano può essere considerato come il “numero zero” delle sue pubblicazioni editoriali. Per questo, “L’ultima notte del mondo” ha davvero qualcosa di speciale, tanto da poter essere considerato il punto di partenza della giovane carriera della tenace interprete salentina. Composto e arrangiato da Enrico Palmosi, autore di diversi brani interpretati dai Modà, Francesco Renga, Emma ed Annalisa, “L’ultima notte del mondo” è la storia di un amore soffocato dall’orgoglio e dalla mancanza di sincerità. Il periodo di sofferenza vissuto dai due amanti li induce inevitabilmente ad incontrarsi, abbattendo il  muro di ipocrisia, per vivere insieme una notte che potrebbe essere l’ultima o, probabilmente, la prima di un nuovo inizio.
Francesca Toma ha una voce che funziona, le sue interpretazioni non sono mai banali e  scontate, perché, oltre alla voce, lei ci mette sempre il cuore, “vivendo” come in simbiosi con il brano. Lei incarna alla perfezione quanto è solita ripetere Fiorella Mannoia: “Quando canti una canzone, devi essere quella cosa lì: non devi interpretare, devi essere”.
Perciò, alla stregua di un grandissimo stilista di moda, Enrico Palmosi ha come “cucito addosso” alle notevoli doti canore di Francesca un brano accattivante, fresco; una canzone che non passa inosservata  per gli arrangiamenti e che risalta le estensioni vocali dell’interprete.
Il brano è stato registrato presso gli studi Up Music Rosso al tramonto di Milano, con la collaborazione di Sabatino Salvati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About The Author

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Related posts